nuoto salute

Non è mai troppo tardi per fare il tuo gioco, nella vita come nello sport: spesso lo sport giusto per te è una metafora della tua personalità o l’espressione delle tue passioni oppure una risposta a precisi obiettivi di forma fisica. Può essere molto stimolante imparare un nuovo sport ad ogni età oppure riprendere le scarpette da calcio o la racchetta che avevi appeso al chiodo e rispolverare una tecnica che già conosci ma che avevi scelto di accantonare per impegni più stringenti.

La passione sportiva può essere riscoperta e noi con alcuni consigli mirati possiamo mettere in luce ciò che ti sei perso fin ora per rimetterti in moto e in salute!

Ecco alcuni ottime ragioni a favore di tre degli sport più amati.

Vuoi dimagrire? Fai un corso di nuoto!

Nei centometri che staccano i chili di troppo dal physique du role di un atleta c’è il nuoto ad abbassare l’asticella dei sacrifici frapponendosi tra te e i grassi in eccesso! Con le 10.000 calorie medie al giorno, bruciate da un nuotatore agonista e le circa 715 calorie in un’ora bruciate a livello di esercizio vigoroso, iscriverti ad un corso di nuoto rinvigorirà i tuoi muscoli facendoti dimagrire, più di altri sport.

Hai più di 50 anni? Regalati un corso di tennis!

Il tennis è stato ribattezzato da uno dei medici responsabili della nazionale azzurra, come uno sport evergreen e cioè adatto a tutte le età. Bisogna sempre fare una distinzione tra sport agonistico e sport amatoriale: nel primo caso il tennis può configurarsi come uno sport micro-traumatico per la ripetitività del gesto; nel secondo caso ha degli effetti benefici sulla salute, a livello cardiocircolatorio e metabolico. Dunque non è l’età a rappresentare un discrimine tra la scelta di iscriversi o no ad un corso di tennis ma, ad esempio, possono esserlo le condizioni fisiche, dei fattori di rischio che sopraggiungono in modo differente ad età identiche.

La valutazione deve essere sempre dunque affidata ad un medico.

Un’altra ottima ragione per praticare il tennis, ad ogni età è che è lo sport che allunga di più la vita, dimezzando il rischio di morte, seguito da nuoto, aerobica e ciclismo. Lo afferma una ricerca della Sydney Medical School e pubblicato dal British Journal of Sport Medicine secondo cui sono stati seguiti, tra il 1994 e il 2008, 80mila persone di età medi di 52 anni: in base allo sport che praticavano sono stati osservati differenti rischi di morte. Per il tennis il rischio di morte è stato minore del 47% e, in generale, gli sport di racchetta hanno segnato un altro punto di vantaggio nel match con altri sport (calcio, aerobica, ciclismo) attribuendosi un minor richio di morte per problemi cardiovascolari.

La stessa ricerca però mette in luce come anche a calcio, aerobica, ciclismo, nuoto sia associata la diminuzione del rischio di morte. Questi risultati dimostrano che fare uno sport può avere dunque grandi benefici per la salute pubblica.

Fatti nuovi amici con un corso di calcio!

Il calcio è, prima di tutto, uno sport di squadra e chiunque giochi la partitella di calcio con gli amici sa benissimo quanto l’aspetto di goliardia e socialità sia quasi connaturato a questo sport. Allora perchè non provare il contrario? Si può giocare a calcio con i propri amici oppure trovare dei nuovi amici iscrivendosi ad un corso di calcio! Mentre ci pensate vediamo quali sono gli altri benefici dello sport più vezzeggiato dagli italiani, oltre allo spirito aggregativo.

  1. Giocare a calcio con regolarità, due o tre volte a settimana, migliora la crescita e la forza muscolare e cardiocircolatoria.
  2. Migliora la resistenza: percorrere diversi chilometri in un tempo di un’ora e mezza induce a sviluppare maggiore resistenza.
  3. Aumenta la massa muscolare e quindi migliora il metabolismo.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento