Il Consiglio dei Ministri ha approvato in maniera definitiva il decreto legislativo relativo alle semplificazioni fiscali (in all.).
In particolare, l’articolo 29 (che introduce delle modifiche al sesto comma dell’articolo 74 del DPR 633/72) prevede l’unificazione forfettaria dell’IVA al 50% sia per i proventi derivanti da pubblicità sia da sponsorizzazioni (prima erano al 90% come ben ricorderete) raccolti da TUTTE le Associazioni / Società Sportive Dilettantistiche.
Il Decreto, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, rappresenta un traguardo importantissimo per tutte le AS/SSD che, da anni, vivono il problema di non saper distinguere tra pubblicità e sponsorizzazioni ed hanno spesso subito sanzioni da parte del Fisco .
Pertanto, dall’IVA gravante sui proventi di sponsorizzazione indicati in fatture emesse successivamente alla data di entrata in vigore del decreto (che decorre dal giorno seguente alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale) le AS/SSD che fruiscono della legge 398/1991 potranno detrarre fortettariamente il 50% versando l’altro 50% già con la liquidazione del trimestre in corso (ottobre-dicembre 2014).