affiliarsi ad anif

Caro Collega,

il 27 dicembre 2017 è stata emanata la Legge n.205 di Bilancio 2018 contenente la Riforma sullo Sport Dilettantistico, promossa da ANIF-Eurowellness, depositata alla Camera dall’On. Daniela Sbrollini e recepita dal Ministro Luca Lotti nel cosiddetto “Pacchetto Sport” della Legge di Bilancio 2018.

Nel nuovo quadro creato dalla Legge di Bilancio la grande novità sportiva è rappresentata dalla creazione di un nuovo soggetto giuridico che si aggiunge e non sostituisce lo status giuridico degli enti sportivi dilettantistici esistenti (Associazioni/Società Sportive dilettantistiche).

Fino al 2017 la promozione di attività sportive era demandata ad Enti associativi “No Profit” e a Società commerciali, dal 1° gennaio la promozione stessa è affidata pertanto anche alle nuove Srl sportive dilettantistiche profit denominate “Società Sportive Dilettantistiche Lucrative”.

Il 2018 si apre quindi con un importante risultato atteso da molti organismi dello sport dilettantistico che finalmente potranno agire imprenditorialmente, liberi di investire nella pratica sportiva e nell’attività fisica volta al benessere psico – fisico del cittadino, fornendo un impulso determinante alla crescita dell’intero settore.

Ti rammento che il 31 gennaio p.v., con registrazione alle ore 11.00, presso la sede di ANIF NAZIONALE, nel Forum Auditorium, in Roma – Via Cornelia 493, verrà presentata ufficialmente da ANIF la nuova normativa alla base associativa e a tutto il mondo dello sport dilettantistico interessato (vd. lett. del 4 gennaio u.s.).

​Siamo riusciti in questo lungo e tortuoso percorso a mettere in campo un impegno corale che ha consentito di mobilitare, come abbiamo detto, un’ampia partecipazione di forze (tecnici di ANIF, i Soci Benemeriti, partner storici, L’On. Sbrollini e i tecnici di Wellness Foundation, gli esper ti del CONI, dei Ministeri delle Finanze, del Lavoro, dell’Agenzia delle Entrate e infine il Ministro Lotti e il Capo Ufficio Legislativo del Ministro dello Sport, Leonardo Ferrara) in grado di esprimere con determinazione l’identità, lo spirito di appartenenza al settore e, non da ultimo, la condivisione del nostro Progetto di Legge.

Negli ultimi tre anni gran parte del nostro tempo è stato dunque, dedicata a questo impegnativo “gioco di squadra” ma non per questo abbiamo trascurato le altre grandi tematiche istituzionali, quali i rapporti con le Istituzioni, l’assistenza puntuale alla base associativa sul piano gestionale, fiscale, lavoristico, la formazione, le convenzioni.

Desideriamo, a tal proposito, sottolineare, in particolare, l’importanza che assumono, sul piano dei servizi, alcune convenzioni poste in essere a favore dei soci: la convenzione con l’Ente di Promozione Sportiva, CSI (nota esplicativa in calce), la convenzione con la società SOUNDREEF (in via di definizione ) che opera nel settore della gestione e della intermediazione dei diritti d’autore e dei diritti connessi (fonografici), l’accordo con la società BMT che opera nel campo delle analisi biomolecolari attraverso un test innovativo sul bulbo pilifero volto a fornire un quadro scientificamente valido sulla performance dell’individuo, l’ accordo con la società Ri.Cres., ente di formazione in grado di tracciare il percorso da seguire per ottenere forme di finanziamenti per i corsi di formazione, posti in essere dalle Associazioni/Società Sportive Dilettantistiche, in favore dei propri dipendenti/collaboratori, attraverso contributi esistenti per tale scopo in Fondimpresa.

Come vedi non sono pochi gli importanti obbiettivi su cui ANIF sta concentrando il proprio impegno. Sono sicuro, quindi,che nel corso del 2018 anche tu, accompagnandoci in questo stimolante processo di crescita, vorrai raccogliere i frutti di questo grande lavoro.

​Faccio quindi appello alla tua sensibilità invitandoti ad affiliarti (o a rinnovare l’adesione) quanto prima alla tua Associazione di categoria.

La quota di adesione ad ANIF per l’anno 2018, dopo anni di stazionarietà, pur in presenza di un aumento dei costi di gestione (marketing, social network, convegni, rapporti con le Istituzioni, consulenze esterne) è rimasta invariata al fine di poter contare su una base associativa sempre più ampia e coesa:

SOCIO ORDINARIO 400 euro

SOCIO BENEMERITO 1700 euro

Scarica il modulo di affiliazione

Per quanto attiene i costi dell’affiliazione e del tesseramento CSI, pur avendo implementato notevolmente i servizi correlati (si potrà caricare il file Excel direttamente on line nell’area riservata di ciascuna Associazione/Società nella sezione “tessere convenzione ANIF” del sito CSI – scarica il modulo con le istruzioni), siamo riusciti a mantenerli sui livelli di quest’anno ovvero:

Tessera CSI – ANIF

Validità della tessera ordinaria socio: 365 gg dalla data di registrazione

Validità affiliazione società/associazione: 1° gennaio – 31 dicembre

Costo tessera base:

2,00 euro sotto le 2.000 unità

1,70 euro sopra le 2.000 unità

Per i soci Benemeriti:

costo tessera 1,50 euro,

COSTO AFFILIAZIONE SOCIETA’ 90 EURO

Sono certo che vorrai dedicare grande attenzione al quadro operativo che ANIF sta implementando, con determinazione, confidando, anche, sulla tua adesione e su quella dei tuoi colleghi.

Grandi traguardi ci aspettano nel 2018 e mi auguro vivamente che anche tu vorrai raggiungerli con noi. Ti aspetto con fiducia!

Mi è gradita l’occasione per inviarti i miei più cordiali saluti

Giampaolo Duregon

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento