let's beActive

Cari titolari, manager e gestori di centri sport e fitness,
è con sincero entusiasmo che vi comunichiamo una grande opportunità che ANIF vi ha riservato: una campagna di sensibilizzazione per contrastare la sedentarietà che promuove al contempo l’acquisizione di nuovi tour e nuove adesioni al vostro centro sport e fitness, della durata di 6 settimane. Il periodo coincide con quello generalmente scelto per i vostri Open Day ed il progetto è reso possibile dalla presenza di ANIF in EuropeActive.

Parliamo di Let’s #BEACTIVE, un progetto finanziato dalla Comunità Europea che ha come scopo quello di sensibilizzare una vasta area della popolazione adulta all’attività fisica attraverso i centri sport e fitness.

Di seguito i punti chiave del progetto ed i vantaggi per i partecipanti: centri fitness, praticanti, istruttori.

FATTORI DI SUCCESSO

  1. TOUR/ABBONAMENTI. L’iniziativa ha l’obiettivo di fidelizzare i partecipanti e, per i centri sportivi, convertire i tour in iscrizioni/abbonamenti.
  2. BUDGET. Tutta la campagna promozionale è finanziata dalla Comunità Europea: il budget sarà investito, in pratica, nella visibilità del vostro centro sportivo sul territorio.
  3. APP. Technogym fornirà anche una app dedicata, simile alla app Mywellness, che monitora, motivandolo, il partecipante, mettendolo in connessione con il trainer, sia in palestra sia outdoor, uno strumento efficace di fidelizzazione.
  4. VISIBILITA’. Technogym, come partner ufficiale dell’iniziativa, fornirà, con i suoi canali pubblicitari, visibilità ai centri sportivi partecipanti che si avvarranno di un co-branding di successo.
  5. FIDELIZZAZIONE. Il trainer potrà tramite l’app accedere alle preferenze dell’utente e prescrivere un programma sportivo ritagliato sulle sue esigenze.

APP TECHNOGYM

L’app utilizzata per il FIT TEST (la prima valutazione del partecipante) e il MONITORAGGIO sarà offerta da Technogym, simile al MyWellness ma dedicata a Let’s#BeActive, con la quale la persona sarà sempre monitorata dal trainer, quando si allena in palestra così come in outdoor, in autonomia.

CHI?

Il target sono tutti gli adulti inattivi dai 18 ai 55 anni che verranno ingaggiati grazie ad una campagna promozionale di EuropeActive, a beneficio dei centri sportivi dove svolgeranno un programma di 6 settimane di attività fisica controllata e monitorata dagli istruttori, previamente formati da ANIF e EuropeActive.

COME?

Sia i partecipanti sia gli istruttori, sia i referenti tecnici riceveranno un manuale di linee guida dedicate relative a un programma che non si esaurisce in 6 settimane. I partecipanti saranno accolti da un istruttore per un’ anamnesi, una serie di domande test sul suo stile di vita, il suo livello di attività sportiva, le aspettative ecc

Durante le prime 6 settimane, gli ex sedentari saranno seguiti 2 volte alla settimana, per implementare i risultati e per aumentare la loro motivazione nel proseguire il programma di allenamento in palestra, nel tempo.

Per fidelizzarli, il monitoraggio e il supporto da parte del trainer continueranno grazie all’app anche per i successivi 3 e 6 mesi: i partecipanti riceveranno notifiche e interagiranno con l’istruttore per continuare a monitorare il loro livello di attività fisica.

3 mesi dopo vi sarà un primo step di valutazione che, se positivo, dovrebbe portare la persona a continuare ad allenarsi presso il centro sportivo per i successivi 6 mesi: un circolo virtuoso che incrementa la fidelizzazione del neo atleta al centro fitness.

3 STEP – NUOVI ISCRITTI

Secondo gli obiettivi del progetto, ogni centro sportivo dovrebbe accogliere 40 partecipanti. Di questi il 75% (30) dovrebbero completare le 6 settimane, il 55% (22) dovrebbero allenarsi per i successivi 3 mesi e 25% (10) dovrebbero proseguire con un abbonamento a lungo termine

DOVE? IL RUOLO DEI CENTRI SPORTIVI

Dopo le 6 settimane di attività fisica GRATUITA presso il centro sportivo, si potrà proporre un’iscrizione (a prezzi vantaggiosi oppure standard) al partecipante che avrà come benefit la possibilità di essere sempre monitorato gratuitamente per i successivi 6 mesi.

Il compito dei centri sportivi sarà quello di fare un report in 3 step:
1. Dopo le 6 settimane, quanti hanno completato il percorso e quanti si sono iscritti, sui partecipanti totali?
2. Dopo 3 mesi, quanti sono ancora iscritti al centro?
3. Dopo 6 mesi, quanti sono quelli ancora iscritti e quindi convertiti a lungo termine all’attività fisica? (non più sedentari)

I centri sportivi sono i luoghi deputati a questo cambiamento radicale di stile di vita ma grazie all’app, il progetto potrà continuare anche outdoor in modo da monitorare tutte le attività del partecipante e ricevere feedback dal trainer: un’iniziativa rivoluzionaria ed utile strumento di marketing per conoscere approfonditamente di cosa hanno bisogno i nostri potenziali futuri frequentatori.

QUANDO?

La campagna partirà il 23 settembre, in coincidenza con la Settimana europea dello Sport, essendo in Italia il periodo più propizio per promuovere un centro fitness, periodo in cui generalmente già organizzate gli Open day. Questo significa che il budget che EA (EuropeActive) mette a disposizione per la campagna promozionale andrà a supporto degli eventi che già organizzate in quel periodo accrescendo in modo esponenziale la visibilità.

PERCHE’?

Gli obiettivi di Let’s be active su larga scala sono:
convertire la popolazione adulta europea a diventare attiva fisicamente e ad adottare sani stili di vita nel lungo termine. A questo obiettivo è deputata proprio l’interazione costante con l’istruttore della persona che deve essere motivata, monitorata e incoraggiata tramite un orientamento costante, anche a distanza, a cambiare il suo stile di vita sedentario.

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE.