intervista a Florian Cartoux IHRSA
Print Friendly, PDF & Email

Che l’unione faccia la forza non è di certo una novità e noi di ANIF lo sappiamo bene. Da oltre 20 anni diamo forza al settore sportivo anche, e soprattutto, nei momenti difficili.

Certo, una pandemia non l’abbiamo mai affrontata prima d’ora e per fortuna, in questo momento anche noi non siamo soli, anzi, possiamo contare sulla collaborazione di un’importante rete internazionale.

Grazie all’accordo di Strategic Partner che ANIF ha con IHRSA, il nostro team prende parte a tavoli di lavoro e di confronto internazionali e raccoglie suggerimenti e anticipazioni su quello che stiamo vivendo per essere pronti alle sfide future.

Abbiamo rivolto qualche domanda a Florian Cartoux, Direttore di IHRSA Europe, per capire il suo punto di vista…

 

  • Qual è il ruolo di IHRSA in questo periodo così particolare?

Il ruolo di IHRSA è da sempre quello di essere un punto di raccordo e di unione tra gli operatori (che siano club o aziende di prodotti/servizi sportivi). In queste settimane IHRSA sta mettendo a disposizione degli associati e dei fornitori un’ampia gamma di risorse per aiutarli a tracciare una rotta in questo momento difficile. Nello specifico le risorse sono:

  • Forum IHRSA: un foro virtuale per canalizzare domande e risposte utili all’intera filiera sportiva. Tutti possono accedere, lasciare dei consigli e leggere quelli degli altri.
  • Webinar: un calendario variegato di webinar settimanali (live o pre-registrati) con i titolari di club che raccontano le maggiori sfide di questo periodo.
  • Cooperazione con il World Health Organisation: attraverso il WHO, IHRSA chiede ai propri associati di promuovere l’attività fisica e il movimento durante questa epidemia e questa chiusura forzata in casa. Il Dipartimento di Attività Fisica dell’OMS sta infatti condividendo il materiale prodotto dai partner IHRSA in tutto il mondo e pubblicato gratuitamente su questo link: http://hub.ihrsa.org/open-resources
  • Numerosi articoli e video su varie questioni che riguardano lo staff e i frequentatori dei club

 

  • In che modo IHRSA può concretamente aiutare il settore?

Alcune delle risorse di cui ho parlato precedentemente possono aiutare i titolari ad affrontare alcune delle sfide economiche, come:

 

  • Avete già idea di come saranno i prossimi appuntamenti Trade Show? Cambierà qualcosa nel vostro format?

Esiste la possibilità che la crisi continui ancora per un lungo periodo e che determinati eventi debbano avvenire virtualmente. È un po’ presto per sapere con precisione se gli eventi IHRSA a livello globale rientreranno in questa categoria. Abbiamo già visto alcuni settori muoversi in questa direzione, ma è necessario assicurarsi che questo modello di business sia adatto alle aziende fornitrici e ai gestori di club.
Vedremo…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento