ereps

Il benessere e la salute europei richiedono, nei centri fitness, professionisti dell’esercizio fisico con formazione avanzata e forte credibilità: è per questo che è nato EREPS, il progetto del nostro partner EuropeActive che potrebbe rappresentare per i nostri soci, centri fitness, una leva strategica eccezionale di incremento del business e per noi un altro importantissimo passo verso la promozione della salute in Europa.

ANIF, in collaborazione con il CSI, organizzazione leader nella formazione sportiva e diffusione dello sport, è tra le poche Associazioni autorizzate al rilascio della certificazione EREPS  per tutti gli istruttori che in Italia vogliono aderire al Registro.

Julian BerrimanDirector Professional Standard Committee di EuropeActive (EA) ha scelto la platea del nostro convegno sullo sport del 3 giugno al Rimini Wellness per parlare del registro EREPS, un progetto rivoluzionario per quattro principali attori del Fitness Europeo: istruttori fitness, frequentatori di palestre e wellness centre, enti di formazione sportiva e titolari/manager di palestre

Secondo dati dell’ Eurobarometro chi decide di andare in palestra (60%) lo fa principalmente per migliorare la propria salute e questo è il motivo per cui l’industria del fitness necessita sempre più di skills, competenze, un vero proprio know-how europeo attento all’esercizio fisico come strumento di wellness e salute.

Che cos’è EREPS?

EREPS è parte di un processo che EuropeActive ha portato avanti per 12 anni nella qualificazione del settore fitness (fitness sector qualifcation framework, SQF): si è trattato di definire un quadro di competenze per gli istruttori fitness basato su standard riconosciuti dall’Unione Europea. Il “Qualification Framework” è il completo riferimento al Quadro Europeo delle qualifiche dell’UE nel settore fitness e sostiene pienamente “Lifelong Learning Programme” della Commissione Europea. In questo contesto EREPS rappresenta il registro europeo dove gli istruttori fitness che lavorano in Europa possono registrarsi e vedere riconosciute le proprie competenze secondo 6 livelli di specializzazione, un programma formativo che permette di specializzarsi come

  • health specialist
  • pre-diabete excercise specialist
  • weight-management excercise specialist
  • children’s fitness trainer
  • altre qualifiche

E’ evidente come è possibile rivolgersi a target differenti, dal livello basic di istruttore fitness di gruppo per un target indifferenziato, al fitness dedicato ai bambini dai 6 agli 11 anni (children’s fitness trainer) e adolescenti che richiedono una diversa abilità e sensibilità, fino ai diabetici per diventare un vero erogatore di “salute in movimento” (health specialist) sia per i patologici sia per chi ricerca il benessere psico-fisico in generale.

Quali sono i vantaggi di EREPS per il tuo club?

In primo luogo, il miglioramento delle performance e il raggiungimento efficace degli obiettivi di business grazie ad una maggiore capacità di attrarre profili di fitness qualificati e una maggiore fidelizzazione del proprio staff che si ripercuote sulla costumer satisfaction.

In secondo luogo il coinvolgimento dei propri istruttori in un programma permanente di apprendimento migliora la reputazione del centro fitness e aumenta il grado di retention  del proprio staff.

Infine, forse il vantaggio più importante, in quanto parte di una strategia a lungo termine, la crescita di competitività del club fitness che può rivolgersi  a target differenti riuscendo a competere nel nuovo segmento concorrenziale del fitness & health dove sono richieste skills di livello avanzato e comprovata professionalità: la frammentazione del target “frequentatori di palestre” comporta anche un livello di rischio crescente per il professionista che si trova a trattare sia con sportivi che con profili specifici come, ad esempio, i patologici e gli over-60.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento