coronavirus e impianti sportivi
Print Friendly, PDF & Email

Cari Soci, cari Sostenitori e cari Amici,

ho iniziato molti anni fa questo lavoro che, per me, come per tutti voi, coincide con una grande passione.

Mai ho dovuto chiudere i miei centri un solo giorno.

Il solo pensiero di doverlo fare perché costretto da cause di forza maggiore mi è sempre sembrato qualcosa di impossibile e inimmaginabile.

In questi giorni alcuni amici cari, con i quali ho condiviso tante battaglie e tante soddisfazioni, sono “vittime” di una situazione che impone una doverosa e rispettosa chiusura. Chiusura inconcepibile fino a qualche giorno fa, eppure questa ordinanza potrebbe purtroppo allargarsi anche ad altri centri sportivi.

Sono quindi a chiedere personalmente a tutti i Soci, non coinvolti in queste restrizioni, a tutte le aziende nostre sostenitrici, agli amici in genere, di dare, oltre al sostegno morale che già state dimostrando, una “donazione liberale di sostegno crisi” che faremo pervenire divisa in parti uguali ai soci ANIF EuroWellness che sono in difficoltà.

Verrà redatta una relazione continua e pubblica delle donazioni ricevute e suddivise tra i soggetti in situazioni critiche. Anche se non riusciremo a coprire totalmente i danni economici, sarà un grande segno di amicizia e collaborazione che avrà un valore molto più profondo di quanto concretamente potremo ricevere.

Ci conto perché siamo una grande squadra fatta di amici, scendiamo in campo per dimostrarlo!

Con grande affetto per tutti voi,

Giampaolo Duregon

– – – – – – – – – – –
La donazione può essere effettuata tramite bonifico bancario intestato ad ANIF – Eurowellness, presso:
BNL Gruppo BNP Paribas – Ag. 2 – Roma
IBAN: I T 10 L 0 1 0 0 5 0 3 2 0 2 0 0 0 0 0 0 0 0 1 1 1 4

La causale deve essere “donazione liberale di sostegno crisi” con il nominativo di chi lo fa e il centro sportivo di riferimento

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento