congresso ihrsa dublino

Lunedì, 14 ottobre ANIF condurrà i centri sport e fitness che hanno aderito, in un’esperienza multiforme, ricca di stimoli e opportunità professionali: il Congresso a Dublino di IHRSA dal 14 al 17 ottobre, infatti, immerge i partecipanti in un contesto poliedrico, grazie a una congressistica formativa, leader nel settore, coniugata all’infotainment, ovvero i momenti di condivisione ed intrattenimento attraverso cui si concretizza l’esperienza sul campo.

Oltre ai grandi leader dal taglio poliedrico, che saranno il focus dell’evento per prestigio, valore formativo e ispirazionale, le visite ai centri fitness di Dublino, più di tendenza e di successo, insieme alle occasioni di networking, esalteranno l’esperienza complessiva.

ANIF, in particolare, avvalorerà la kermesse con la presenza di un relatore che sarà un po’ il demiurgo dell’esperienza formativa: Fausto Di Giulio, esperto imprenditore, formatore e manager del mercato del fitness italiano ed internazionale: per chi vorrà partecipare, martedì alle 15.45, Fausto Di Giulio terrà una sessione di networking e tavola rotonda, a cura di ANIF, che reinterpreterà gli interventi del congresso alla luce del mercato italiano. Una rilettura d’obbligo per l’importanza della comparazione tra mercati differenti che, allo stesso tempo, presentano regolarità e tendenze comuni.

I relatori del Congresso di Dublino di IHRSA hanno la peculiarità di essere dei riferimenti di successo, di leadership e di ispirazione per imprenditori che, in un progetto a lungo termine, sono alla costante ricerca di una visione sempre aggiornata, all’avanguardia e pionieristica, capace non solo di motivare la propria organizzazione e frequentatori/clienti ma di delineare le linee guida del cambiamento.

Chi ci sarà a Dublino? Ecco i centri sportivi aderenti

CLUB LANCIANI
EDEN BENESSERE
FORUM SPORT CENTER
VILLA YORK SPORTING CLUB
VILLA AURELIA SPORTING CLUB
FORUM SPACE
JUVENIA
EGO WELLNESS RESORT
GCLUB
PALESTRA EQUINOX
INTERAMNIA

Accademia Dello Sport

Aspria Harbour Club San Siro Milano (Aspria Group)
Aspria Harbour Club San Siro Milano (Aspria Group)

B SIDE
Canali System S.r.l.
Centri Dabliu
Decor Casa
Eden Benessere
eGym – Milano
Eon
Esse Club
Falco Sport Village
Fitness Network Italia
Fitness Profile SRL
G. Luca Scazzosi
Ginnic Life di Calo Zucca
Il Nuovo Club
Immobiliare Uno Srl
IND – Emiliano Anzellotti
IND-Casagrande
La Palestra
La Wellness Srl
Lacertosus SRL
Mad Dogg Athletics Srl
Mand M Srl
Nord Group Spa
NRG SRL
Palestra Equinox Societa Sportiva Dilettantistica SRL
Panatta Sri
Pathos
Polisportiva Interamnia
REX Community
S CLUB SAS
Seraficum SRL
Show Personal Training Club SRL
SI LINE Srl
Wav-e International

Virgin Active Bologna Casalecchio
Virgin Active Bologna Citta
Virgin Active Brescia Freccia Rossa
Virgin Active Catania
Virgin Active – Collection Milano Vittorio Emanuele
Virgin Active Firenze Rovezzano
Virgin Active Florence Novoli
Virgin Active Genova
Virgin Active Italy S.P.A.
Virgin Active Milan Maciachini
Virgin Active Milano Baranzate
Virgin Active Milano Bicocca
Virgin Active – Milano Cavour
Virgin Active Milano Citta Studi
Virgin Active Milano Corsico
Virgin Active Milano Corso Como
Virgin Active – Milano Corso Vercelli
Virgin Active – Milano Diaz
Virgin Active Milano Fiori
Virgin Active Milano Kennedy
Virgin Active – Napoli Med
Virgin Active Perugia
Virgin Active Prato
Virgin Active Reggio Emilia
Virgin Active – Revolution
Virgin Active Roma Balduina
Virgin Active Roma Calasanzio
Virgin Active Roma EUR
Virgin Active Roma Nuovo Salario
Virgin Active Roma Ostia
Virgin Active Roma Talenti
Virgin Active – Rome Valle Aurelia
Virgin Active – Salerno
Virgin Active – Torino Collection
Virgin Active Torino Le Gru
Virgin Active Torino Moncalieri
Virgin Active Venezia Mestre
Virgin Active Verona

 

forum club 2020

Sarà smart, verticale e concentrata sulle opportunità di business, la nuova formula dell’evento dedicato ai professionisti dei settori fitness, sport e wellness. Appuntamento al Palazzo del Ghiaccio di Milano il 6 e il 7 marzo prossimi.

Con l’edizione 2020 si apre il nuovo entusiasmante ciclo di ForumClub. Per il suo 21° compleanno, l’evento di riferimento per manager e operatori di centri fitness, sportivi e wellness club cambia formula e sposta la propria sede da Bologna a Milano, in un territorio che anche per il settore delle palestre, club e centri sportivi è crocevia di mode e tendenze e catalizzatore di iniziative imprenditoriali di rilievo.

Non sarà una location qualunque ma Palazzo del Ghiaccio – sede storica di eventi sportivi di livello nazionale e internazionale e oggi spazio polifunzionale – ad ospitare un’edizione che segna un vero e proprio giro di boa nell’evoluzione di ForumClub, di cui cambia anche la durata.

A partire dalla prossima edizione l’evento si articolerà in due sole giornate, venerdì 6 e sabato 7 marzo, per agevolare la partecipazione di titolari, gestori, manager e trainer e andare incontro alle esigenze degli stessi espositori.

Concentrati sul successo

Con il 2020 la manifestazione – patrocinata da ANIF – rafforza la propria identità di evento professionale, orientato al business, al networking e alla cultura di un settore effervescente e dinamico (con un fatturato annuo pari a 10 miliardi di euro), che richiede competenze e profili sempre più specializzati per rispondere da una parte alle esigenze di un’utenza molto più informata e consapevole, dall’altra a logiche gestionali e a sfide economiche e tecnologiche di complessità sempre crescente.

Titolari, gestori, manager, staff e trainer sono invitati a far parte del cambiamento, partecipando all’unico congresso internazionale di settore con l’expo intorno, dove trovare idee, soluzioni e modelli di business per affrontare un mercato che sarà molto diverso nei prossimi anni e che già oggi è profondamente ridisegnato dai progressi della tecnologia e dai nuovi stili di consumo.

Uno scenario complesso, ma dinamico che sempre di più attira l’interesse di potenziali investitori, da settori limitrofi e non solo. ForumClub 2020 si candida a diventare, anche per i futuri imprenditori e operatori del settore, la porta d’accesso al mondo del fitness, l’evento ideale per allacciare relazioni con tutti i protagonisti del comparto.

Congresso ed Expo verticali

Per preservare professionalità e identità del comparto, l’area espositiva si concentrerà sulle proposte che le aziende più innovative di produzione e di servizi rivolgono agli operatori dei fitness e del wellness. Una scelta di “verticalizzazione” dell’evento che premierà i congressisti, gli operatori in visita e le aziende interessate a incontrare e a dialogare con un target qualificato di operatori e potenziali investitori.

Privilegiando la centralità di fitness, sport e wellness, ForumClub si propone come marketplace per eccellenza del settore, confermando non solo la propria vocazione di contenitore professionale per la formazione, ma anche di luogo di business e incontro tra tutte le figure a vario titolo interessate alla gestione di realtà, imprese e organizzazioni nell’ambito del fitness, dello sport e del wellness.

Nella nuova concezione, l’area espositiva sarà tutt’uno con il Congresso e le aziende del settore assurgono a veri e propri partner di un progetto che ha l’ambizione di includerle e coinvolgerle in spazi pensati per una fruizione smart e a misura di networking.

In un’atmosfera che alla professionalità unirà il calore dell’esperienza condivisa; agli affari e alla formazione, il piacere della relazione e della convivialità, con lunch e coffe break allestiti per tutte e due le giornate.

Il “nuovo” ForumClub sarà per tutti i partecipanti il luogo dove fare crescere il proprio business e l’intero settore.

Per informazioni:
Segreteria organizzativa e ufficio stampa
ABSOLUT eventi&comunicazione

tel. +39 051 272523

ufficiostampa@absolutgroup.it

Segreteria commerciale e scientifica
EDITRICE IL CAMPO
tel. +39 051 255544 – forum@ilcampo.it

www.forumclub.it
Seguici su Facebook e Linkedin

Caro collega,
ho il piacere di informarti che ANIF, nell’ambito dei rapporti istituzionali internazionali, già proficuamente avviati con EuropeActive, ha ricevuto l’invito da parte di IHRSA a partecipare al prossimo Congresso Europeo che si terrà a Dublino dal 14 al 17 ottobre

La prestigiosa sede dell’Associazione Industriali di Palermo ha ospitato il 16 maggio u.s. un importante convegno sulla gestione degli impianti sportivi organizzato dal sempre più dinamico Delegato Regionale di ANIF Eurowellness e Vicepresidente Nazionale Germano Bondì.

Riforma dello Sport e formazione b2b nel settore sport, fitness e wellness: al Rimini Wellness un unico apuntamento per l’aggiornamento normativo e amministrativo e la formazione sul marketing innovativo per titolari e gestori di centri sportivi che vogliono sviluppare la loro società.

Il 31 maggio alle ore 10.30, nell’ambito del Rimini Wellness, ANIF ha organizzato presso la sala Neri un convegno diviso in due parti: istituzionale e b2b.

rimini wellness convegno anif

Caro collega,
l’appuntamento di quest’anno a RiminiWellness è quanto mai ricco di contenuti.

1) Il Convegno ANIF Eurowellness di VENERDÌ 31 maggio, del quale riceverai presto il PROGRAMMA, sarà composto da due parti.

    1. ISTITUZIONALE: gli ultimi sviluppi di leggi e normative.
    2. ALTA FORMAZIONE per TITOLARI E CLUB MANAGER (con la presenza di relatori internazionali di successo).

2 ) La Convention di GIOVEDÌ 30 maggio organizzata da EUROPE ACTIVE insieme ad ANIF, importantissima per il livello dei relatori.

Mettetevi comodi! Grazie alla TRADUZIONE SIMULTANEA in italiano, disponibile sia per la convention di giovedì 30 maggio sia per il convegno del 31 maggio la lingua originale degli speaker non sarà un problema!

Ecco intanto il programma della Convention di EuropeActive in partnership con ANIF.

L’innovazione è la chiave del successo di qualunque business. Per chiunque sia proprietario o gestisca un centro sportivo è difficile non accorgersi di quanto la competizione sia sempre più accentuata nel mercato del fitness e wellness. Nuovi fitness concept, nuovi spazi per chi cerca sport, relax e benessere stanno mutando geneticamente il settore e conoscere in anticipo il tuo potenziale fruitore, anticipando le sue scelte è sempre più difficile.

EuropeActive, grazie alla partnership con ANIF, suo braccio operativo in Italia, è stata selezionata dal Rimini Wellness per organizzare il primo evento dedicato ad un pubblico internazionale sul potere dell’innovazione e di sperimentare nuove rotte per gli imprenditori del fitness: giovedì 30 maggio si inaugura un nuovo spazio per idee, nuovi format e metodi di business che potrai utilizzare anche tu nel tuo centro sportivo, nuove modalità di gestione operativa dei club che, a livello mondiale, hanno funzionato e avuto successo. L’evento, con traduzione simultanea, ospiterà, come speaker, direttamente i leader a capo delle imprese che lo hanno realizzato.

Acquista qui il tuo biglietto 

Le 5 nuove rotte del Fitness

Experience of Power of Innovation: how to generate new business with modern concepts” questo il tema del convegno: “Sperimenta il Potere dell’Innovazione: come generare nuovi business con concept moderni”. Sarebbe meglio tradurlo con: Sperimenta, anche nel tuo club, il potere innovativo dei fitness concept che hanno avuto successo in Italia e in Europa. Quali sono questi concept, che potremmo definire le nuove rotte del fitness?

Servizio. Tra gli speaker degni di maggiore nota vi aspetta Olga Burkova, direttore operativo di Word Class Russia, prima catena di palestre del segmento premium/luxury, riconosciuta nel mercato per la sua eccellenza e qualità del servizio. Olga parlerà di come la qualità del servizio sia uno dei maggiori strumenti di crescita del settore.

Fitness Data & Trend. Tomasso Nastasi, partner in Deloitte Italia illustrerà trend, sviluppi e dati del fitness in Italia, una ricerca che presenta KPI e osservazioni in esclusiva sul mercato italiano del fitness, a livello micro e macroscopico.

Gamification. Anna Lisa Martin-Niedecken, Sphery AG (Svizzera) affronterà il ruolo del gaming nel fitness come leva di acquisizione clienti e monitoraggio dei parametri di salute in modo coinvolgente e motivante.

Format di allenamento. Barbara den Bak – Fondatrice di High studios (Olanda) parlerà del “Customer Journey delle Boutique Club”.

Nutrizione. La multinazionale della salute e dell’alimentazione DSM spiegherà il concetto innovativo di “Nutrizione Personalizzata”.

Non perderti la più grande novità del Rimini Wellness 2019: l’evento B2B che mette in mano ai titolari e manager di centri sport e fitness gli strumenti, già sperimentati in Europa, per gestire con successo la propria attività!

Acquista qui il tuo biglietto 

Scarica qui il programma dettagliato

forum club 2019

Chiarezza sul piano legislativo e creazione di valore su quello dei servizi offerti, sono le due facce dello sport dilettantistico emerse durante il Convegno sulla Gestione dei centri sportivi, tenuto da ANIF Eurowellness lo scorso venerdì 15 febbraio al Forum club di Bologna, di fronte a 150 partecipanti.

Quest’anno non era facile catalizzare l’attenzione dei circa 150 operatori sportivi, gestori e titolari di impianti sportivi che hanno seguito i lavori del convegno, tenuto conto che il Forum Club e Forum Piscine è il più importante evento B2B di riferimento in Italia per il fitness, wellness, piscine e spa; evento denso quindi di congressi, approfondimenti, workshop, corsi di formazione per manager, istruttori e proprietari. Si tratta in sostanza di un’importante occasione per essere sempre aggiornati e pronti ad affrontare le nuove sfide del mercato confrontandosi con i più grandi esperti del settore.

Ma la credibilità, da un lato, che ANIF ha conquistato grazie all’impegno ventennale del suo presidente nella vasta area dello sport dilettantistico con particolare riferimento al fitness e, dall’altro, l’alto livello dei relatori che hanno qualificato i lavori del convegno hanno consentito ad ANIF di registrare un importante successo di pubblico e di contenuti impensabile se visto alla luce del prestigioso palcoscenico allestito quest’anno dal Nuovo Club.

Il presidente Giampaolo Duregon

Il presidente Giampaolo Duregon ha introdotto il convegno focalizzando subito l’attenzione sulla riapertura di quello che è il vaso di Pandora nel dilettantismo sportivo: esigenza di recuperare il discorso sulla definizione del rapporto di lavoro e, in generale, sulla chiarezza gestionale in un settore che, a seguito dell’abrogazione della riforma dello sport (legge 205, del 27 dicembre 2017) promossa da ANIF, ancora si trova in una terra di mezzo di leggi, circolari, regolamenti e sentenze che spesso si contraddicono. Le preoccupazioni del settore veicolate da ANIF sono in linea con il provvedimento del Consiglio dei Ministri che, con un disegno di legge, collegato alla legge di bilancio 2019, delega al Governo di legiferare quanto prima in materia di sport. La neo riforma dello sport invocata dal Consiglio dei Ministri, richiama l’attenzione su alcuni temi da sempre cavallo di battaglia di ANIF e già inseriti nella legge promossa: in particolare, la semplificazione gestionale e burocratica degli organismi sportivi e la riforma del rapporto di lavoro negli enti sportivi dilettantistici.

L’avv. Alberto Succi, nel suo intervento, ha analizzato la circolare n.18/E di agosto 2018 dell’Agenzia delle Entrate ponendo attenzione sulle contraddizioni che sembrano emergere dal punto di vista giuridico. Parlando infatti delle agevolazioni fiscali relative alla 398 del 1991, ha sottolineato l’esclusione di attività come la sauna, in quanto attività commerciali non connesse a scopi istituzionali.
Il tema del lavoro e della sua configurazione giuridica resta prioritario per evitare che lo sport dilettantistico venga associato al professionismo per assenza di una legge a sé dedicata. Non si può ancora continuare a definire come professionista a partita IVA l’istruttore del centro sportivo e una lunga serie di decreti ministeriali e di sentenze di corti d’appello, elencate da Succi lo confermano.

L’Avv. Alberto Succi

Michele Marchetti, direttore generale del CSI è intervenuto sul tema dei valori sportivi sottolineando come, in un momento ancora indefinito sul piano giuridico, sia prioritario serrare le fila di enti e associazioni che operano in un settore strategico.
“Alla guerre dei prezzi sul tesseramento, noi opponiamo il valore dei servizi. La serietà della formazione, la possibilità di ottenere, in cambio di un contributo simbolico, delle tutele necessarie per la gestione di un centro sportivo. Pensiamo alla polizza RCT che l’affiliazione ANIF e CSI offre in cambio del tesseramento e che protegge il frequentatore e il club in caso di morte e infortuni” – afferma Marchetti e continua su quanto è importante che il costo del tesseramento debba essere equiparato ai servizi che un ente è in grado di offrire ai tesserati: formazione con requisiti certi e standard di qualità perché è attraverso istruttori formati e preparati che possiamo davvero affermare a testa alta che lo sport dilettantistico espleta una funzione sociale, etica e salutistica.

Premazione “Club award” Body Studio Emilia “Club dell’anno”

ANIF ha anche ospitato la 13^ edizione del club award del Forum Club dove Giampaolo Duregon insieme a Davide Venturi, responsabile di redazione per Il Nuovo Club, hanno premiato i professionisti del settore fitness e wellness che, svolgendo bene e con passione il proprio lavoro, favoriscono la crescita del settore, fungendo da fonte di ispirazione, se non addirittura da modello, per altri operatori.

Due sono stati i club ANIF a ricevere il premio: il primo per l’Innovazione, è andato a Interamnia di Teramo e si è distinto per l’elevata fidelizzazione in un contesto difficile e drammatico come quello del terremoto in Abruzzo, fungendo anche da punto di riferimento in una situazione di crisi per gli abitanti; il secondo, Body Studio Emilia di Palermo, Club dell’anno, premio prestigioso che va ad una realtà di 1.700 mq, dotati di piscina, centro fisioterapico e area personal training e medical fitness che è in procinto di aprire il suo 5° centro. Per la categoria Speciale, il club award 2019 è andato a McFIT italia, il ramo italiano della catena tedesca fondata da Rainer Schaller, pioniere del segmento low cost nel settore. Questo brand si distingue per la coerenza del suo modello di business imprescindibile per un operatore low cost.

Enrico Guerra, direttore Ricerca e Sviluppo Elav e Angelo Desidera, Delegato ANIF in EuropeActive presentano EREPS Italia

Il pomeriggio è stato dedicato allo studio dei mercati internazionali con Fausto di Giulio di REX e al marketing relazionale con Edoardo Cognonato, esperto in Psicologia relazionale.

 

Fausto Di Giulio

Fausto Di Giulio ha tracciato alcune tendenze di club europei ed extra europei. Ricorrente sembra essere l’attenzione per i fitness studio e boutique e, in generale, la tendenza dei gruppi di grandi dimensioni a creare dei sub brand, differenziati su vari target: pensiamo alla fitness boutique aperta all’interno di un club premium, in Olanda, dove il mercato è composto da frequentatori molto giovani ed il tasso di penetrazione (18%) del fitness è altissimo. All’opposto, Di Giulio riporta l’esperienza di un club finlandese che, da premium, ha esteso la sua linea di offerta aggiungendo un low cost.

Edoardo Cognonato

Infine, Edoardo Cognonato ha incentrato il suo appassionato intervento da vero performer dell’arte della motivazione al cambiamento dello stile di vita. Cognonato pone l’accento sul ruolo motore dell’emozione nei comportamenti umani e, nello specifico, sulla necessità che il trainer faccia vivere un’esperienza unica e imperdibile al neo iscritto in palestra come argine al calo drastico di rinnovi che, generalmente, avviene allo scadere del primo anno di abbonamenti.