Assosport, più forza associativa, più energia per competere

Il sistema industriale dei produttori di articoli sportivi rappresenta un vero e proprio asset competitivo distintivo dell’economia nazionale.
Si tratta del “segreto meglio custodito” dell’industria italiana, infatti, vi è ben poca consapevolezza circa la dimensione industriale ed economica di questo settore.
Diventa dunque indispensabile far scoprire ai decisori pubblici e all’opinione pubblica del Paese l’esistenza di questa formidabile componente del Made in Italy.

Nello stesso tempo, si deve riorganizzare e ampliare l’Associazione di categoria.
In altri termini, occorre rilanciare ad un soggetto di rappresentanza capace di interpretare le esigenze dei molti comparti, valorizzandone le specificità in una logica di lobbying coerente e unitaria.

Il testo dell’accordo

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA

  • A.N.I.F. – Eurowellness, Associazione Nazionale Impianti per il Fitness e per lo Sport, con sede legale in Roma, Via Cornelia 493, C.F. 92049380378, nella persona del Suo Legale Rappresentante Giampaolo Duregon domiciliato per la carica in Via Cornelia 493;
  • ASSOSPORT — Associazione Nazionale Produttori Articoli Sportivi con sede in Milano, Via Petitti n. 16, in persona del suo Presidente Dott. Luca Businaro;

PREMESSO CHE

  1. entrambe le Associazioni aderiscono a Confindustria Federvarie;
  2. tramite Confindustria Federvarie entrambe fanno parte del Sistema organizzativo di Confindustria in qualità di Associazioni nazionali rappresentanti le rispettive categorie imprenditoriali;
  3. è obiettivo condiviso dalle due Associazioni riuscire a esprimere, con modalità omogenee e collaborative, la più completa rappresentanza del mondo imprenditoriale che si occupa dello sport inteso nella sua accezione più ampia.

ASSOSPORT e A.N.I.F. convengono di sottoscrivere il presente protocollo di collaborazione finalizzato a:

  • assicurare la disponibilità delle rispettive sedi operative per esigenze di attività delle Associazioni;
  • realizzare il reciproco coinvolgimento negli eventi convegnistico / seminariali di approfondimento delle tematiche connesse al mondo dello sport e della promozione dell’attività motoria e salute (es.: partecipazione relatori, invito aziende associate, ecc.);
  • assicurare la reciproca informazione e il coinvolgimento nelle azioni di lobby nei confronti delle Istituzioni e nelle iniziative attivate per promuovere la pratica sportiva e l’attività motoria in generale e per evidenziarne il rapporto con la salute (es.: interventi presso Istituzioni nazionali e territoriali, proposte normative ecc.);
  • attivare e mantenere una stretta relazione tra le Presidenze delle Associazioni per consolidare il rapporto e confronto con il CONI;
  • costituire in ambito di Confindustria Federvarie il Comitato di coordinamento Per sPoP raggruppando tutte le Associazioni federa. che a vario titolo si occupano di sporte di attività motoria;
  • promuovere e facilitare forme di collaborazione con Associazioni , organismi che a vario titolo operano nel mondo dello sport, esterne a Confindustria;
  • individuare e promuovere forme dl collaborazione tra le aziende associate alle due Associazioni (giornate di presentazione prodotti, ospitalità eventi ecc.);
  • promuovere e facilitare il rapporto di collaborazione tra le Federazioni europee di reciproco riferimento, FESi e Ed, facendole convergere nella The House of sport a Bruxelles rafforzare° la capacità di esercitare l’azione unitaria di lobby a livello europeo;
  • condividere la realizzazione dl iniziative in occasione di manifestazioni fieristiche sportive nazionali ed internazionali.